NUTRIRSI DELLA PAROLA

II DOMENICA DI QUARESIMA  Vangelo: Lc.9,28-36 “Questi è il Figlio      mio, l’eletto:      ascoltatelo!” In quel tempo, Gesù presse con sè Pietro, Giovanni e Giaccomo e salì sul monte a pregare. Mentre pregava, il suo volto cambiò d’ aspetto e a sua veste divenne candida e sfolgorante. Ed ecco, due uomini conversavano con lui: erano Mosè ed Elia, apparsi nella … Continua a leggere

NUTRIRSI DELLA PAROLA

I DOMENICA DI QUARESIMA VANGELO: Lc.4,1-13 In quel tempo, Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal Giordano ed era guidato dallo Spirito nel deserto, per quaranta giorni, tentato dal diavolo. Non mangiò nulla en quei giorni, ma quando furono terminati, ebbe fame. Allora il diavolo gli disse: “Se tu sei il Figlio di Dio“, di a questa pietra che … Continua a leggere

NUTRIRSI DELLA PAROLA

 DOMENICA VI VANGELO (Lc.6,17 .20-26 In quel tempo, Gesù, disceso con i Dodici, si fermò in un luogo pianeggiante. C’era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente da tutta la Giudea, da Gerusalemme e dal litorale di Tiro e di Sidòni. Ed egli, alzàti gli occhi verso i suoi discepoli, diceva: “Beati voi, poveri perchè vostro è … Continua a leggere

NUTRIRSI DELLA PAROLA

DOMENICA V Vangelo:  Lc.5,1-11  In quel tempo, mentre la folla gli faceva ressa attorno per ascoltare la Parola di Dio, Gesù, stando presso il lago di Gennesaret, vide due barche accostarse alla sfonda. I pescatori erano scesi e lavoravano le retti. Salì in una barca, che era di Simone, e lo pregò di scostarsi un poco da terra. Sedette e insegnava alle … Continua a leggere

VEN. SR. TECLA MERLO

      Nel 46° anniversario de la sua nascita al cielo  . . “Non sentitela lontana, ma sentitela sempre vicina, nel volere, nella vita. E se foste sante quanto è stata la Prima Maestra, bisognerebbe allargare il paradisso”                                   Beato Giacomo alberione, 18 marzo 1964       .     Dalle sue conferenze alle Figlie di San Paolo:  “Raccomandiamo sempre tutti le persone … Continua a leggere